gemma di giada imperiale

Giada pietra: caratteristiche, significato e prezzo della gemma

 La Giada è una gemma millenaria dal significato culturale molto profondo e che incanta, da sempre, con la sua grande bellezza e le infinite proprietà ad essa attribuite. 

Quando si parla di questa pietra preziosa, bisogna fare subito una distinzione fra la Giada Giadeite e la Giada Nefrite. Si potrebbe dire, infatti, che non tutta la giada è tale… o meglio, non basta il nome per identificare la qualità più preziosa. Si tratta di due minerali accomunati solo dal colore simile ma con caratteristiche e costo molto diversi.

In questo articolo parleremo della distinzione fra le differenti pietre preziose e vi illustreremo le caratteristiche di entrambe per fare un pò di chiarezza.

 

Giada pietra preziosa: caratteristiche fisiche della pietra

La Giada Giadeite è un silicato di alluminio e sodio. È un minerale del gruppo dei Pirosseni alcalini. È un aggregato da semiopaco a traslucido di cristallini granulari giustapposti e interconnessi. Il colore è variabile ma il più pregiato è il verde smeraldo traslucido della giada giadeite detta “imperiale”.

La Giada Nefrite, invece, è un silicato di magnesio, ferro e calcio contenente fluoro e ossidrile. Può essere opaca o traslucida, di colore verde più o meno intenso ma non molto vivace.

La Giada ha una durezza pari a 6.5 - 7 sulla Scala di Mohs, un indice di rifrazione pari a 1.652 - 1.688 e una densità relativa di 3.30 - 3.38.

 

Storia e origini del nome

Il nome Giada fa riferimento all’espressione spagnola “Piedra de Ijada”, ovvero pietra dei fianchi, denominazione che si riferisce ad antiche credenze popolari che attribuivano alla pietra proprietà curative per disturbi legati ai fianchi e, in particolare, ai reni.

Spesso associata alla medicina curativa cinese, viene anche collegata a tribù e luoghi in varie parti del mondo, attraverso forti legami culturali e simbolici.

In antichità si diceva fosse la pietra dei sogni ed amuleto di buona fortuna, impiegato per attirare abbondanza, pace e benessere.

 

Colore e varietà della Giada

La Giada Giadeite può essere di diversi colori: una pietra verde di tutte le tonalità, rosa (detta Giada Lavanda), rossa, arancione, giallo-bruno, nera (cloromelanite), grigiastra e bianca.

La Giada Nefrite, così chiamata dal greco “Nephron”, che significa rene, per via della credenza che potesse curare e prevenire le malattie ai reni, si trova di colore verde non molto vivace, giallo-bruno, bruno, bianco, grigio, rossastro.

 

Giada Giadeite

La Giadeite si trova in quantità limitate sotto forma di cristalli ed i giacimenti principali si trovano in Cina. Per questo la gemma è spesso associata all’arte orientale ed impiegata nei decori di preziose statue e rappresentazioni.

Offre un’ampia gamma di colori rispetto alla Giada Nefrite, ma le varietà più pregiate includono le più belle tonalità di verde intenso.

Collana di giada imperiale

 

Giada Nefrite

La Giada Nefrite allo stato puro, si presenta bianca e lievemente traslucida. Tuttavia, la presenza di impurità come ferro, manganese o cromo conferisce una varietà di colori, inclusi il giallo, il beige, il bruno, il malva e una vasta gamma di verdi, dal pallido allo smeraldo.

Collana di giada nefrite

 

Giada lavanda e Giada nera ed altri colori

Come anticipato, la Giada è presente in natura in diversi colori, tra cui:

  • arancione;
  • rosso;
  • marrone;
  • giallo e molti altri.

Due particolari colorazioni sono il lavanda ed il nero, quest’ultimo dovuto a inclusioni minerali o impurità presenti nella pietra.
Tuttavia, si tratta di esemplari più rari e meno richiesti a livello commerciale, in quanto il colore più comune e più apprezzato è il verde.

giada lavanda

 

Qual è la Giada più pregiata e da dove proviene?

La Giada Giadeite verde smeraldo, chiamata “Giada Imperiale”, è sicuramente l’esemplare più prezioso e proviene prevalentemente da: 

  • Birmania del Nord;
  • Yunnan in Cina;
  • Guatemala.

Nei secoli è stata associata a simboli di prosperità, salute e fortuna. Le sue caratteristiche la rendono unica:

  • colore: vivido e intenso, varia dal verde smeraldo al verde mela. Il colore delle tonalità più pregiate viene descritto come un verde ricco e profondo;
  • trasparenza: da opaca a semi-trasparente, fattore che determina luminosità e lucentezza;
  • durezza: ha durezza 7 nella scala di Mohs e una tenacia straordinaria, è resistente e adatta alla lavorazione e alla creazione di gioielli.

Che significato e proprietà ha la pietra Giada?

Tradizionalmente la Giada viene considerata portatrice di grande fortuna.

Antiche credenze sostengono che racchiuda in sé “tutto il buono dell’universo”, ed indossarla porterebbe benefici vari, a livello fisico ed emotivo. Inoltre, si crede che si una pietra che abbia un legame speciale con il segno zodiacale del Toro

Associata anche al cuore e alla prosperità in generale, è il dono ideale per matrimoni, compleanni, nuovi inizi ed occasioni spirituali e religiose importanti.

Questa stupenda pietra naturale esiste da migliaia di anni, e viene maggiormente utilizzata in Cina, dove da sempre viene celebrata e venerata, ma anche in Russia e Stati Uniti. In Nuova Zelanda viene impiegata nelle decorazioni delle maschere tribali e, in generale, inserita all’interno di svariate tipologie di gioielli e statue di culto.

Come capire se la giada è vera?

L’acquisto di una pietra preziosa rappresenta sempre un rischio legato a imitazioni e falsi di buona fattura. Non esistono metodi empirici che permettono di riconoscere la Giada ad occhio nudo. 
Per questo, ti raccomandiamo sempre di affidarti alla competenza di un gemmologo qualificato che ne determini le caratteristiche e l’autenticità attraverso adeguate analisi di laboratorio.

Giada pietra preziosa: i gioielli più diffusi

La pietra può essere intagliata, scolpita o lavorata in varie forme, offrendo una gamma diversificata di opzioni per gli amanti dei gioielli:

  • bracciali: arricchiti da perle di giada, possono avere anche valenza spirituale o religiosa (rosari da polso per esempio);
  • orecchini: a goccia o pendenti, si adattano alle più svariate occasioni;
  • anelli: semplici con una singola pietra centrale o più elaborati con intarsi e dettagli decorativi;
  • collane: collane e pendenti, ideali per numerose occasioni, sono il gioiello in giada più richiesto.

È possibile trovare anche gioielli tradizionali o da matrimonio, spille e altre soluzioni versatili e molto eleganti.

orecchini giada lavanda

Come si pulisce la giada?

La pulizia della Giada è molto semplice: in linea generale è sufficiente utilizzare un sapone neutro e poca acqua. Si raccomanda di asciugare sempre con un panno morbido e riporre separatamente la gemma.

Raccomandiamo di non utilizzare acqua calda e non esporre a temperature elevate prevenendo così pericolosi shock termici.

Conservare il gioiello lontano da fonti di calore e dalla luce diretta del sole e non pulirlo con agenti chimici.

Se possiedi gioielli particolarmente pregiati o antichi si consiglia sempre di chiedere consiglio ad un esperto che saprà indicarti come pulire la tua pietra nel modo più adeguato.

Dove trovare in Italia la pietra preziosa giada?

La Giada Giadeite si rinviene in:

  • Birmania,
  • Guatemala,
  • Giappone,
  • Messico
  • USA (California). 

La Giada Nefrite, invece, si rinviene nel Turkestan orientale e in Siberia.

La Giada che si trova in commercio in Italia dunque, viene reperita nei luoghi d’origine. In base alle tue esigenze gli esperti Gemmologi di Certigem sapranno valutare le differenti opzioni anche a seconda del tuo budget e trovare per te la migliore giada certificata con cui potrai realizzare fantastici gioielli su misura!

Giada: prezzo al carato della pietra

Solitamente, quando si parla del costo della Giada, è bene fare una precisa distinzione: la Nefrite ha un costo per carato che va dai 2 ai 5 euro al grammo, diversamente la Giadeite (o Imperiale) a seconda della qualità e del colore, può anche avere un prezzo che si aggira e supera i 300 euro per carato.

Contattaci

Campo non valido
Campo non valido
Campo non valido
Campo non valido
Valore non valido

PRIVACY - GDPR

Bag Certigem utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti e marketing. Per favore fateci sapere quali comunicazioni vorreste da noi:

Campo obbligatorio
Valore non valido

Accetto la Privacy Policy Privacy Policy Privacy Policy e dichiaro di aver letto le informazioni richieste come da Articolo 13 del GDPR.

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web. Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini.

Valore non valido