Anello e orecchini con musgravite

Musgravite: caratteristiche, prezzo e curiosità della gemma da collezione

(Tempo di lettura: 2 - 4 minuti)
Indice[Mostra]

La Musgravite è una pietra preziosa rara e molto costosa, riconoscibile unicamente da un occhio molto esperto. Le sue caratteristiche, il costo significativo e le curiosità ad essa legate, la rendono una delle gemme più straordinarie al mondo

Leggi il nostro articolo e scopri tutti i dettagli di questa gemma rara e assai affascinante.

Le caratteristiche della Musgravite

La Musgravite è un ossido di berillio, magnesio, ferro e zinco, appartenente alla famiglia della Taaffeite.

La sua composizione contiene anche alluminio e ossigeno oltre a piccole quantità di calcio, manganese e gallio.

Il suo colore è ricco di sfumature e, normalmente, si presenta grigio scuro, porpora oppure viola, mentre il taglio tipico è di forma quadrata o rettangolare.

Conosciuta per la sua grande bellezza, è una delle pietre preziose più rare attualmente presenti sulla Terra. 

La formula chimica è “(Mg,Fe++,Zn)2Al6BeO12, la struttura è trigonale, e la durezza sulla scala di Mohs oscilla tra 8 e 8.5, caratteristica che la rende una tra le pietre più resistenti.

L'indice di rifrazione della Musgravite è compreso tra 1,719 e 1,726, valore che ne determina la capacità di piegare la luce, creando brillantezza e scintillio.

Infine, il peso specifico della Musgravite è di circa 3,61-3,68, caratteristica che la rende leggermente più pesante rispetto ad altre pietre preziose più comuni, come lo Zaffiro e il Rubino.

La Musgravite, per via della sua rarità, non è generalmente impiegata in gioielleria, tuttavia, è molto ambita dai collezionisti del settore, raggiungendo un valore tra i 30 ed i 35 mila euro per carato e risultando quindi una delle pietre preziose più costose. 

LEGGI ANCHE: Pietre viola, le varie tipologie e l'elenco aggiornato!

Dove si trova la Musgravite grezza?

La Musgravite è una pietra preziosa estremamente rara, identificata solo in pochi luoghi nel mondo. La sua prima scoperta risale al 1967 nella catena montuosa Musgrave in Australia, da cui prende il nome. Oltre all'Australia, sono stati segnalati rinvenimenti in Madagascar, Groenlandia, Sri Lanka e Tanzania ma la sua presenza è estremamente limitata in ogni regione. 

Le dimensioni degli estratti sono generalmente molto piccole, e aumentano ulteriormente la sua esclusività ed il valore di mercato. Attualmente, la Musgravite grezza più grande conosciuta viene chiamata Ophir Grand Musgravite ed ha un peso eccezionale di 214 carati

 

Musgravite: origini del nome e storia della gemma 

Come accennato, la Musgravite prende il nome dal luogo in cui venne scoperta, ovvero Musgrave Ranges, una catena montuosa dell'Australia centrale, che a sua volta prende il nome da Sir Anthony Musgrave, governatore dell’Australia dal 1873 al 1877.

A causa di una notevole somiglianza, la Musgravite, inizialmente, fu classificata come Taaffeite, un raro minerale di colore viola, scoperto nel 1945 prezioso per la sua rarità e bellezza.

Solo nel 1968, l'International Mineralogical Association (IMA) ne riconobbe le proprietà uniche, classificandola come una pietra a parte e denominandola ufficialmente “Musgravite”.

Il suo nome completo è magnesiotaaffeite-6N’3S  ed oggi è considerata tra le gemme più rare e desiderate dai collezionisti di tutto il mondo.

 

Segreti e curiosità sulla Musgravite

Dal 1967 al 2005, sono state identificate solo 20 gemme di Musgravite mentre dal 2006, sono stati estratti, in tutto il mondo, solo 8 esemplari.

Dal 2007 sono state scoperte pietre di dimensioni più grandi e, attualmente, la Musgravite più grande pesa 214 carati e prende il nome di Ophir Grand Musgravite.

musgravite orecchini

 

Utilizzo della Musgravite

Come precedentemente indicato, la Musgravite è raramente impiegata in gioielleria ma è molto apprezzata come pietra da collezione. Tuttavia, la sua straordinaria rarità, le caratteristiche naturali, la notevole brillantezza e i colori accattivanti la rendono molto desiderabile per la creazione di gioielli unici, caratterizzati da un valore economico eccezionale.

 

Prezzo della Musgravite

La Musgravite può avere un prezzo variabile, in base a diversi fattori: la qualità, il colore, le dimensioni e, ovviamente, la rarità sul mercato di riferimento. Generalmente il suo prezzo al carato si aggira tra i 30 ed i 35 mila euro per carato

Il Laboratorio Gemmologico certificato Certigem®, attraverso l’impiego di tecnologie all'avanguardia e strumenti sofisticati, effettua approfondite analisi di diamanti, pietre preziose e gioielli, rilascia perizie, certificazioni e stime conformi alla normativa nazionale UNI 9758, assicurando un servizio affidabile e professionale nel campo della gemmologia.

 

Trascina i file qui o Sfoglia

Bag Certigem utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti e marketing. Per favore fateci sapere quali comunicazioni vorreste da noi:

Clicca qui per visionare la privacy policy
Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci a:
info@certigem.com
Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web. Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini.