Diaspro pietre

Diaspro: Tipologie, colori e significato della pietra

(Tempo di lettura: 2 - 4 minuti)
Indice[Mostra]

Il diaspro è una forma opaca di calcedonio. Il diaspro è un minerale di colore generalmente rosso a causa delle abbondanti inclusioni di ferro ma si trova anche nei colori bianco, nero, arancione, giallo, marrone, verde, multicolore e a volte blu. Si tratta di una pietra che non viene sottoposta a trattamenti migliorativi e che quindi si trova in commercio allo stato naturale

Nell’antica grecia si credeva che il diaspro servisse ad allontanare i fantasmi mentre le popolazioni galliche lo usavano per realizzare le collane indossate dai druidi. 

Oggi viene tagliato soprattutto a cabochon e viene utilizzato per la realizzazione di monili o oggetti.

Diaspro: caratteristiche della pietra

Il diaspro ha durezza 6,5 sulla scala di Mohs e un peso specifico di 3,3 - 3,5 g/cm3; è molto compatto e resistente. L’utilizzo del diaspro come gemma non è molto frequente ma viene utilizzato molto come pietra ornamentale. Il diaspro è una pietra opaca o traslucida sulla cui superficie si trovano disegni formatisi durante la sua formazione. Questi disegni naturali sono causati dall’acqua e dal vento che formano lo schema di deposito nel sedimento originale. Sono proprio questi disegni naturali a rendere il diaspro una pietra bella da vedere e affascinante. 

Il diaspro si forma a causa della precipitazione e sedimentazione di Silice oppure in seguito ad un processo vulcanico nel bacino acquifero. Il diaspro può avere anche origine organogena. La sua superficie può essere liscia o a grana fine. 

LEGGI ANCHE: Elenco pietre preziose con nomi e foto

Dove si estrae il Diaspro?

Il diaspro è uno dei materiali più diffusi sulla crosta terrestre ed è rinvenibile praticamente ovunque.

Significato del Diaspro e quando regalarlo

La credenza popolare attribuisce al diaspro proprietà benefiche sul buon andamento delle gravidanze e la capacità di infondere energia vitale e psichica a chi lo indossa. Regalarlo è sicuramente di buon auspicio. 

Tipologie di Diaspro: elenco con nomi e foto

In questo elenco abbiamo presenteremo i diaspri più particolari ma ricordiamo che la natura offre pressoché infinite combinazioni di colori e disegni.

Diaspro Rosso

 Il colore va dal rosso mattone al rosso sangue. E’ apprezzato soprattutto quando il colore è intenso.

Diaspro Rosso

SCOPRI: pietre rosse nomi, elenco e foto

Diaspro zonato

Il diaspro molto spesso è caratterizzato da zonature di diversi colori dovute alla presenza di diversi elementi chimici che interferiscono durante la sua formazione. Il diaspro zonato è molto diffuso e forse anche il più apprezzato per la sua originalità.

Diaspro zonato

Diaspro Verde

Il diaspro verde può presentare screziature brune o rossicce. 

SCOPRI: pietre verdi nome, elenco e foto

Diaspro sanguigno

E’ definito con il nome di diaspro sanguigno il diaspro verde che presenta macchie rosse. 

Diaspro Zebra

Viene definito diaspro zebra o diaspro zebrato il diaspro bianco che presenta striature di colore scuro come il nero e il marrone.

Diaspro Zebra

Diaspro Oceanico

Il diaspro oceanico o diaspro oceano è un particolare tipo di diaspro che si forma sulle scogliere della costa nord-orientale del Madagascar. Si tratta di una varietà di diaspro molto rara e caratterizzata da motivi circolari simili a pois che possono essere di diversi colori come il verde, il marrone, il blu, il giallo, il bianco, il rosa, il rosso. Dal 2006 è ritenuto esaurito.

Diaspro Leopardo

Il diaspro leopardo, detto anche Leopardite e Riolite, è una varietà di diaspro che presenta delle macchie di colore più scuro rispetto al colore base e che ricordano il mantello del leopardo. 

Diaspro Leopardo

Diaspro Kambaba

Il diaspro kambaba, conosciuto anche con il nome di diaspro coccodrillo e Green Stromatolite Jasper, è una varietà di diaspro proveniente dal Madagascar e dal Sudafrica. Il suo colore è verde oliva con disegni circolari più scuri, generalmente tendenti al grigio o al nero.

Diaspro Kambaba

Diaspro Picasso

E’ una delle varianti del diaspro e si trova in diverse colorazioni: bianco, marrone, giallo. 

Diaspro Picasso

Come pulire e conservare il Diaspro?

Il diaspro non è una pietra particolarmente delicata. Per mantenerla pulita e lucida è sufficiente strofinarla con un panno morbido.

Costo del Diaspro

A seconda della varietà e della bellezza dei disegni, il diaspro può avere un costo che varia da pochi euro a qualche decina di euro al grammo

TI POTREBBE INTERESSARE: Classifica pietre preziose in ordine di valore

Trascina i file qui o Sfoglia

Bag Certigem utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con voi e per fornire aggiornamenti e marketing. Per favore fateci sapere quali comunicazioni vorreste da noi:

Clicca qui per visionare la privacy policy
Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci a:
info@certigem.com
Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web. Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini.